Residenza - variazione

Richiesta variazione di residenza (provenienza da altro comune italiano o da stato estero)

Riferimenti normativi

  • DPR n. 223 del 30 maggio 1989
  • Circolare del Ministero dell'Interno MIACEL n. 11/95
  • Decreto Lgs. n. 30 del 6.2.2007 - Diritto di soggiorno per i cittadini dell'Unione e dei loro familiari
  • Direttiva del Ministero dell’Interno del 5.8.2006 (Diritti dell’extra comunitario nelle more del rilascio del rinnovo del Permesso di Soggiorno)
  • Direttiva del Ministero dell’Interno del 20/02/2007 (Diritto dello straniero nelle more del rilascio del primo permesso di soggiorno per lavoro subordinato)
  • Circolare n. 43 del 2.8.2007 del Ministero dell’Interno (Iscrizione in anagrafe di stranieri richiedenti il permesso di soggiorno per motivi familiari)
  • Legge 68/2007 Disciplina dei soggiorni di breve durata degli stranieri per visite, affari, turismo e studio. • D.l. n. del 9 febbraio 2012, convertito in Legge n. 35 del 4 aprile 2012.D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000 "Disposizioni legislative in materia di documentazione amministrativa".
  • D.L. del  28/03/2014 n. 47 “Misure urgenti per l’emergenza abitativa per il mercato delle costruzioni e per l’Expo 2015” (art. 5).

Atti e documenti da allegare

  • ll modulo per la dichiarazione di residenza, scaricabile dal sito internet del Comune di Trebaseleghe o reperibile presso lo Sportello Punto in Comune, deve essere:
    • correttamente compilato nella parti obbligatorie; 
    • sottoscritto dal dichiarante e da tutti i componenti maggiorenni del nucleo familiare che si trasferisce;
    • accompagnato dalla fotocopia del documento di identità di tutti i componenti del nucleo familiare che si trasferisce.
  • Documento d’identità del dichiarante
  • Codice Fiscale di tutti gli interessati al cambio di residenza
  •  Dati della patente di guida: numero, data, ente di rilascio e tipo (per la variazione sulla Patente di Guida Italiana)
  • Numero delle targhe di automezzi (autoveicoli, rimorchi, motoveicoli, ciclomotori) intestati agli interessati alla variazione (per la variazione sui libretti di circolazione)
  •  Numero di telefono per eventuali comunicazioni urgenti
  • Indicazione del titolo legale occupazione alloggio
  • Per cittadini Comunitari provenienti dall’estero vedere allegato B.
  • Per cittadini Extra-Comunitari vedere allegato A
  • Solo per i cittadini discendenti dei cittadini italiani per nascita o per riacquisto di cittadinanza: Dichiarazione di presenza: - Per gli stranieri che provengono da area Shengen: presso la Questura entro 8 giorni con l’apposito modulo ; oppure facendosi rilasciare una copia della schedina di presenza se alloggiati presso  alberghi, villaggi, campeggi ecc. - stranieri che non provengono dall’area Shengen: all’Autorità di frontiera al momento dell’ingresso, mediante l’apposizione di apposito timbro sul passaporto.      

Termine di conclusione

Entro 45 giorni dalla domanda.

Il procedimento può concludersi con il silenzio-assenso dell’Amministrazione?

Si

Il provvedimento finale può essere sostituito da autocerficazione dell’interessato?

No

Il procedimento prevede pagamenti a qualsiasi titolo in favore dell’Amministrazione?

No

Strumenti di tutela

E’ ammesso ricorso per annullamento d’ufficio alla struttura che ha emanato l’atto. 

E’ ammesso ricorso al Prefetto di Padova nel termine di 60 giorni 

Modalità di attivazione:

  • Per l’annullamento d’ufficio si deve inoltrare istanza alla struttura che ha emanato l’atto;
  •  Per il ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale è  necessario il patrocinio legale

Potere sostitutivo

Delibera di Giunta n. 107/2013

Soggetto individuato:

  • Segretario Generale Dr. CLAUDIO FOMMEI
  • Tel. 049 9319500
  • Mail:  comune.trebaseleghe@postecert.it   

Modalità di attivazione

  • Istanza di parte indirizzata al Segretario Generale da consegnare al Servizio Protocollo del Comune o da inviare per posta con racc. A.R. o tramite PEC 

Modalità di richiesta di informazioni

A mezzo mail/richiesta scritta/richiesta telefonica/accesso all’Ufficio negli orari di ricevimento.